Lazio, Meloni propone Rampelli ma nel centrodestra non c’è accordo sul candidato

Giorgia Meloni «auspica» che Fabio Rampelli sia il candidato del centrodestra nel Lazio e chiede agli alleati la stessa «lealtà» da lei dimostrata in Lombardia. Lo ha detto durante la registrazione di Kronos su Rai2. Ma sul nome dell’esponente di Fratelli d’Italia non c’è accordo.

«Noi – ha detto la presidente di Fdi – abbiamo proposto il nostro capogruppo Fabio Rampelli. Secondo noi è la candidatura migliore tra quelle proposte: è una persona molto autorevole, che conosce molto bene la regione Lazio, è stato consigliere regionale. Fdi rimane il partito di maggioranza relativa nel Lazio, un partito con una forte conoscenza e una forte radicamento nel territorio, e lo abbiamo posto all’attenzione della coalizione».

«Ho ragione di credere – ha aggiunto – che sarà il candidato della coalizione. È un auspicio – ha continuato Meloni – io privilegio l’unita della coalizione ma mi aspetto lealtà dagli alleati come io ho dimostrato lealtà in recenti situazioni come quella della Lombardia».

«Ieri ho assistito a un litigio tra Lega e Fratelli D’Italia su questo. Rampelli è un nome ottimo ma non c’è accordo. Io sono un dirigente del mio partito, mi occupo di altro, ma se serve sono pronto». Così invece il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri ai microfoni di Radio Cusano Campus.

Fonte: ilmessaggero.it

Foto presa dal portale linchiestaquotidiano.it